La mia cura dei Tatuaggi

 


Non so se lo sapete, ma io ho diversi tatuaggi e una vera passione per questa forma d'arte.

La cura post tatuaggio è un momento importantissimo, non solo perché il tatuaggio è una ferita per cui bisogna proteggere la pelle, ma una cura fatta bene aiuterà il tatuaggio a rimanere bello nel tempo. 

Per chi ha tatuaggi sapra’ bene come il prodotto per la cura post tatuaggio consigliato da tutti i tatuatori è il Bepanthenol, una crema pensata per il cambio pannolino, densissima e appiccicosa dall’inci orripilante ovviamente. Non fa male il suo lavoro, anche se è davvero di una densità scomodissima da utilizzare, peccato che spesso e volentieri irriti e crei brufolini in tutta l’area circostante.
Con il passare del tempo ho trovato prodotti che andassero bene lo stesso per la cura del tatuaggio ma dall’inci verde.
Finalmente dopo diversi tentativi ho trovato il prodotto definitivo per la cura dei miei tatuaggi, l'After Tattoo di Beonme




È una crema densa, burrosa, per nulla appiccicosa che al contatto con il calore della pelle si scioglie per bene e viene assorbita dalla pelle abbastanza velocemente lasciandola idratata e morbida.
Svolge anche una azione protettiva ed antisettica.
Infatti in questo prodotti ritroviamo: olio di mandorle dolci, olio di ricino, olio di semi di girasole, burro di karitè e tocoferolo. 
L’olio di tea tree oil aiuta a tenere lontani i batteri, mentre il bisabolo lenisce la pelle irritata.
È ovviamente privo di profumo.



Con questo prodotto il tatuaggio è protetto, guarisce più in fretta, i pigmenti di colore non spurgano eccessivamente e la pelle intorno rimane sana ed idratata.
Il tubetto da 50 ml costa €11,50, io l’ho utilizzato parecchio, ovviamente dipende anche dalla grandezza del disegno. Esiste anche la bustina da 7 ml per chi sceglie disegni piccolini e costa €3 
Per chi ha tatuaggi, voi cosa utilizzate per la loro cura?

Nessun commento