NaturaEqua & Il Tonico Due Rose



Il Tonico è per me un prodotto altalenante. Ci sono periodi in cui faccio davvero fatica ad usarlo, me ne dimentico sia proprio non ne sento la necessità per la mia pelle. In altri momenti invece ho proprio una vera fissazione per questo prodotto e vado a ricercarne i "migliori" con gli ingredienti più particolari.
Questo acquisto è stato fatto proprio dopo uno di questi momenti, in cui cercando un tonico ricco di principi attivi tonificanti e rinfrescanti, mi sono imbattuta nel Tonico Due Rose di Naturaequa, un tonico con ingredienti davvero molto originali.




L'AZIENDA
E' il primo prodotto che testo di Naturaequa, azienda italianissima, ligure, di cui tanto ho sentito parlare.
Hanno davvero una bellissima filosofia che vi invito a leggere qui dal loro sito.
Ma riassumendo:
Km 0: cercare di utilizzare materie prime locali, evitando trasporti inutili e sostenendo realtà locali.
Equa: cercare di essere d'aiuto a micro realtà lontane (Marocco, Benin, Paraguay) che seguono progetti etici per la fornitura di alcune materie prime.
Eco: linea cosmetica semplice ed essenziale, senza plastica, ma in alluminio e vetro: i migliori materiali riciclabili. Imballi in cartone riciclato.



IL PRODOTTO & L'USO
Questo è l'unico tonico prodotto da Naturaequa, un tonico quindi adatto alle diverse tipologie di pelle.
Si presenta di colore rosato, privo di profumo, in un flacone da 250 ml in plastica vegetale prodotta con gli scarti della canna da zucchero!
Tappo a scatto e buco della giusta dimensione per far uscire il tonico senza sprechi o sforzi.
"Tonico equilibrante e normalizzante. A base di Rosa Rugosa e Rosa Muscosa (Bio e a Km 0) della Valle Scrivia, arricchito con estratto di Basilico di Genova Prà e zucchero di canna (equo e bio) dal Paraguay. Dona alla pelle una nuova energia e idratazione. La profumazione deriva esclusivamente dagli ingredienti naturali inseriti e non da profumi di sintesi."
Sul sito leggo che queste due Rose,  in via d'estinzione fino a pochi anni fa, agli inizi del 2000 sono state rivalutate dalla nascita dell'associazione Le Rose della Valle Scrivia, con l'obbiettivo di recuperarne la coltivazione. Naturaequa quindi utilizza i petali di questi due tipi di rosa così preziosi.
Assolutamente l'utilizzo di questi ingredienti abbastanza particolari mi ha molto colpita: adoro la rosa in tutte le sue forme e credo sia uno dei fiori migliori nell'utilizzo di prodotti per la cura del viso, del Basilico oltre ad apprezzarne tantissimo gli usi alimentari (amo smodatamente il pesto ligure, quello buono!) grazie a questo tonico ne sto scoprendo anche gli utilizzi cosmetici.
Anche lo Zucchero di canna mi piace sulla pelle, perché la rende davvero molto liscia, in passato l'ho trovato utilizzato in creme viso.




LA MIA ESPERIENZA
Come già anticipato sono stata molto incuriosita dagli ingredienti di questo tonico e devo dire che è stato un acquisto azzeccato.
Mi piace utilizzarlo sul viso dopo la detersione, sento subito la pelle molto fresca e non lascia assolutamente la pelle appiccicosa o altro, si assorbe rapidamente ed il viso è pronto a ricevere la sua dose di nutrimento.
E' assolutamente inodore, e la cosa forse un po' mi spiace, adoro i profumi naturali e mi sarebbe piaciuto avesse un sentore di rosa o anche di basilico, invece assolutamente nulla. Il che sicuramente è prova della sua naturalezza e lo rende adatto anche alle pelli più sensibili.
Ottimo per chi usa la saponetta come detergente perchè riacidifica il ph della pelle.
Insomma un buon tonico, versatile per diverse tipologie di pelle.



Sicuramente mi ha invogliato a provare atri prodotti di questa marca di cui mi piace tantissimo la filosofia ambientale oltre a quella etica e biologica.
Voi avete qualche loro prodotto da consigliarmi?

FORMATO: 250 ml
PREZZO:  €10,70
PAO: 6 MESI
REPERIBILITA': sul sito di Naturaequa, FarmaciaNatura (in questo momento in offerta!), EffettoBio


Un bacione








12 commenti

  1. Non sono un'amante dei tonici però ammetto che questo brand mi incuriosisce molto ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il brand assolutamente merita attenzione! Io vado proprio a periodi...non lo uso per mesi..e ora invece sono in fissa per il tonico :)

      Elimina
  2. Anche io come @redditude adoro i tonici, ma l'idrolato è un prodotto versatile che fa molta poesia, e questo con queste due rose rare, curate per tenerle in vita, per far conoscere ancora oggi la loro storia, beh io che adoro immaginare mille mondi, pur rimanendo con i piedi per terra, dico si, mi attrae. Favolosa recensione fai venire voglia di immergersi dentro il prodotto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io adoro le "storie" dietro agli ingredienti cosmetici, se poi si parla di fiori da salvare non posso che acquistare il prodotto e sostenerlo ;)

      Elimina
  3. Dovrò sicuramente acquistare qualcosa di questo Brand....ne sento parlare molto bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ora sono molto tentata dallo scrub al caffè e dalle acque profumate!

      Elimina
    2. Ecco...guardando i prodotti lo scrub al caffè e' il prodotto che mi ha incuriosita subito insieme al contorno occhi

      Elimina
  4. Caspita, tutto potevo pensare tranne che fosse inodore :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si! anche io me lo aspettavo profumatissimo!

      Elimina
  5. A me in effetti non dispiace. Lo sento lenitivo e delicato. Non ho notato ovviamente miglioramenti della pelle evidenti, però nel complesso è un tonico che mi piace. Anche a me dispiace molto per l'odore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alla fine da un tonico non è che mi aspetto poi molto...o meglio so cosa non voglio: pelle che tira e appiccicaticcio. Questo fa il suo dovere,lascia la pelle fresca e tonica. peccato si per l'assenza di profumo :)

      Elimina