Avril & Le Salviette Struccanti




Eccoci a parlare di un altro prodotto di Avril, frutto del bottino preso su ShowRoomPrivè qualche tempo fa (vi ho già parlato del Gommage qui). Ho deciso di parlarvi di queste salviette, prodotto che io utilizzo tutto l'anno, ma che trovo ottimale durante le vacanze o anche semplicemente in estate per rinfrescarsi un po' il viso.
Vediamole nel dettaglio.





Questa salviette come tutta la linea Bio di Avril sono certificate Ecocert e oltre il 98% degli ingredienti è di origine vegetale.
Le salviette sono biodegradabili cosa molto apprezzabile. Ovviamente non per questo dobbiamo mollarle in giro o buttarle nello scarico come è debitamente segnalato, sia mai! ma almeno io in cuor mio so di inquinare un po' meno.
Sono in cotone biologico molto morbido e l'ingrediente principale è l'aloe vera. Sono molto delicate e non mi hanno mai bruciato gli occhi, pur avendoli sensibili.
La trama della salvietta è abbastanza liscia, ma con quelle lievi zigrinature per avere un leggero massaggio sul viso.
La cosa che sicuramente mi piace molto è che sono imbevute perfettamente, mi spiego: spesso molte salviette sono poco imbevute,  oppure sono imbevute in maniera ottimale per le prime cinque salviette e poi il resto lo è poco. Queste invece fino alla fine sono state ben imbevute di prodotto, senza però esserlo troppo, quindi non formano quell'odiosa schiumetta quando vado a struccarmi il viso.


In più l'etichetta per chiuderle non ha mai perso il suo potere adesivo, cosa che per chi usa le salviette saprà, è praticamente un miracolo!

Unica pecca secondo me di questo prodotto è l'odore. Zuccherino. Non saprei come altro descriverlo. Ha anche qualcosa di fresco per fortuna, ma prevale davvero questo odore dolce quasi di zucchero filato che non mi piace per nulla. Per fortuna non è troppo forte e non pervade sul viso, ma cambiassero profumazione sarebbero sicuramente le mie salviette preferite. A qualcuna questo profumo potrebbe anche piacere, io davvero lo trovo stucchevole.

Come le uso?
Io non le uso tutti i giorni, ma quando mi trucco molto, ovvero occhi con ombretto e mascara, e viso con un fondo o una bbcream e magari anche le labbra (si per me non è una costante, ma abbastanza un'eccezione) preferisco passarmi prima una bella salvietta su tutto il viso per rimuovere tutto il trucco e poi mi lavo il viso con un detergente o con il Clarisonic come d'abitudine. Preferisco così che utilizzando tanti dischetti di cotone. Lo trovo un metodo più veloce ed efficace, nonché risparmio i dischetti che per tutto il viso dovrei utilizzarne minimo un paio.
In viaggio le porto sempre, sono molto più comode che lo struccante liquido e poi come le sto usando anche in questi giorni a Milano, quando sto molto in giro le trovo ottime per rinfrescarmi viso e mani. Ottime per togliere il senso di appiccicaticcio che si ha sul viso in estate, o quel sentore di smog e sporco nelle grandi città. Anche se non vado a sciacquarle mi trovo comunque bene, gli ingredienti sono ottimi e una tantum si può fare.
Il potere struccante è buono. Io di Waterproof possiedo solo l'eye-liner e anche quello lo rimuovono molto bene.
Il costo pieno è di € 4 per 25 salviette, non proprio stracciato, ma essendo biologiche e vedendo i prezzi in giro tra supermercati ed ecommerce direi più che nella media. Io le ho prese in offerta a circa il 50% in meno e dovessi ritrovarle ne farei sicuramente scorta!
Le potete trovare in diversi ecommerce ecobio (il Giardino di Arianna, BioVeganShop, Ecobelli, etc)  e anche nel nuovo sito di Avril il lingua italiana.

PRO
  • qualità
  • prezzo

CONTRO
  • profumo



Voi le avete provate? quali salviette utilizzate per struccarvi?















I Pro e Contro sono frutto della mia personale opinione e i contro non per forza sono difetti o critiche a se stanti, ma nella completezza di una recensione trovo importante e sintetico individuare aspetti positivi e negativi di un prodotto.

15 commenti

  1. Interessante! Come ti dicevo, mia madre le usa molto (non riesco a farle togliere questo vizio) e dunque ne cerco sempre di valide che le possano piacere. Anche lei ha riscontrato quel problema dell'"imbevitura"! :D In questo caso forse la poca schiuma è anche per il tensioattivo scelto? Ad ogni modo, ho capito una cosa: tu ed io abbiamo gusti diametralmente opposti in quanto a profumazioni! Questo è l'ennesimo post che me lo fa pensare! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha allora queste ti piaceranno un sacco :P
      guarda secondo me sono da provare, mi ci sono davvero trovata bene e se rifaranno la vendita ne devo fare scorta! io di solito uso quelle dei Provenzali all'Argan che sono un po poco imbevute e non è che l'odore mi faccia impazzire....altre decenti non ne trovo a prezzi decenti....sono sempre alla ricerca!

      Elimina
    2. Esatto, mia madre usava quelle e anche lei lo ha detto! Sai quali le ho preso di recente? Quelle vendute al Todis (discount). Sono di quella marca tanto pubblicizzata da una famosa YouTuber (...), ma in realtà solo pochi prodotti sono davvero perfetti. Le salviette lo sono. Costano tipo 2 € e sono ottime (sia come "imbevitura" che come odore - neutro/fresco - che come efficacia). Da provare! Ma non so se a Milano c'è Todis!

      Elimina
    3. Mmmm temevo...dai, al Sana te ne porto un paio di pacchetti! ;)

      Elimina
  2. Ciao...ma secondo te possono essere usate anche in spiaggia???

    RispondiElimina
  3. Come ti dicevo, anche a me hanno soddisfatto molto queste salviette, ma non per l'odore! E' come dici, un odore molto dolce e stucchevole, ma non quell'odore dolce buono (tipo vaniglia) ma proprio un odore nauseante! Un po' mi ricordava l'odore dello sciroppo che prendevo da piccola :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è davvero l'unica pecca...le facessero fruttate e fresche..o floreali....sarebbero perfettee!!

      Elimina
  4. Ricordo bene queste salviette, il profumo era a dir poco stomachevole per quanto dolce, ma ne ho apprezzato tantissimo la texture, davvero morbidissima e ultra delicata!

    RispondiElimina
  5. Io non utilizzo molto le salviette perché, in realtà, non mi ci sono mai trovata bene per un motivo o per un altro. Le ultime che ho provato sono state quelle della Planters, sempre all'aloe e ho riscontrato gli stessi inconvenienti che hai elencato: molto imbevute, ma appiccicose. Che fastidio! Quando farò qualche ordine in siti che hanno questo marchio di sicuro le proverò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non le uso spesso...però le trovo veramente pratiche per struccarsi bene quando si è molto truccate o per pulirsi la faccia dallo sporco e umidità cittadino e si è in giro!

      Elimina
  6. Mi hai convinta le ho viste l'altro giorno da Naturasì e adesso voglio provarle =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si trovano dal Naturasì? Bene a sapersi :)

      Elimina